HOME PAGE NEWS LETTER FORUM CONTATTACI INFORMAZIONI LINK UTILI

RUOTE SICURE
  • Galleria Immagini
  • Il progetto
  • La didattica
  • Figure professionali
  • Istituti scolastici
  • Giornalino on-line
  • Area Riservata
  • MANIFESTAZIONE
  • Concorso a premi
  • CORSI EDUCATORI STRADALI
  • Corsi di formazione
  • INIZIATIVE
  • Crescere in Sicurezza
  • Progetto di vita
  • Proposte Regione
  • Manuale Sicurezza Stradale
  • La sicurezza non è un limite
  • NOTIZIE UTILI
  • Approfondimenti
  • 10 regole d'oro
  • Il casco
  • Il ciclomotore
  • Vivere la strada
  • News
  • Dodici buoni consigli per una guida sicura
  • Modifica nuovo codice della strada
  • www.lautoscuola.it
  •  

    Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti

    Powered by


    P.IVA 13373850158
    PROGETTO DI VITA

    Report incontro con la stampa
    dell'11 febbraio 2004

    L’incontro con la stampa è avvenuto, come previsto, l’11 febbraio 2004 presso l’Unità Spinale di Niguarda.

    L’obiettivo di coinvolgere in modo diretto alcuni giornalisti sensibili e attenti ai temi sociali è stato raggiunto.

    In particolare RAI, Telenova, Circuito Marconi si sono dimostrati particolarmente interessati ed hanno realizzato servizi mandati in onda in diretta (Circuito Marconi con 3 interviste tra le 11.00 e le 12.00) o nella stessa serata (RAI all’interno del TGR delle 19.30 e Telenova alle 22.10).

    Erano presenti inoltre Corriere Salute, ADN Kronos, H Press, Radio Meneghina, Vita, Il Giornale del Medico e Franco Bomprezzi, giornalista e amico.

    La presentazione di “Progetto di Vita” è stata fatta a più voci:

    • Rossella Sobrero ha introdotto l’iniziativa presentando anche la strategia di comunicazione
    • Tiziana Redaelli ha illustrato gli aspetti medici della lesione midollare e l’organizzazione dell’Unità Spinale
    • Fulvio Santagostini ha integrato quanto presentato dalla Dottoressa Redaelli introducendo il ruolo di AUS Niguarda e sottolineando gli aspetti sociali del problema
    • Francesca Solano ha spiegato nel dettaglio il progetto di counseling e le modalità previste
    • Pino Tricarico ha ricordato le motivazioni della partecipazione di UNASCA e l’impegno dell’associazione nell’educazione stradale.
    E’ stata poi effettuata una visita dell’Unità Spinale conclusasi con un rinfresco offerto da AUS.
    << Indietro

    Trova la tua Autoscuola per il "Patentino"