HOME PAGE NEWS LETTER FORUM CONTATTACI INFORMAZIONI LINK UTILI

RUOTE SICURE
  • Galleria Immagini
  • Il progetto
  • La didattica
  • Figure professionali
  • Istituti scolastici
  • Giornalino on-line
  • Area Riservata
  • MANIFESTAZIONE
  • Concorso a premi
  • CORSI EDUCATORI STRADALI
  • Corsi di formazione
  • INIZIATIVE
  • Crescere in Sicurezza
  • Progetto di vita
  • Proposte Regione
  • Manuale Sicurezza Stradale
  • La sicurezza non è un limite
  • NOTIZIE UTILI
  • Approfondimenti
  • 10 regole d'oro
  • Il casco
  • Il ciclomotore
  • Vivere la strada
  • News
  • Dodici buoni consigli per una guida sicura
  • Modifica nuovo codice della strada
  • www.lautoscuola.it
  •  

    Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti

    Powered by


    P.IVA 13373850158
    PROGETTO DI VITA

    "Quattroruote Speciale Milano" si accinge a celebrare il numero 200: l'inserto dedicato ai problemi del traffico e della viabilità della città lombarda uscì per la prima volta nel settembre del 1986.

    Da allora, con regolarità, questa sorta di "giornale nel giornale" è cresciuto nel numero di pagine (dalle iniziali 16 alle 48 odierne, che diventeranno 64 per il numero celebrativo di luglio) e nell'autorevolezza con la quale ha affrontato i temi più scottanti della vita metropolitana.

    Per sottolineare l'occasione è stata organizzata una festa all'ippodromo milanese di San Siro che ha visto la partecipazione di circa 400 persone.

    Scopo dell'iniziativa, una raccolta di fondi in favore dell'associazione Unità Spinale dell'ospedale di Niguarda che si occupa di persone che hanno subito lesioni al midollo spinale (si stima che in Italia siano 60-70.000).
    Il 48% delle lesioni di questo tipo, tra l'altro, è dovuto a incidenti stradali.

    Per facilitare la raccolta di fondi, "Quattroruote" ha dato vita a un'asta di corsi della propria scuola GuidaSicura e a una vera gara di cavalli, sulla quale i presenti sono stati invitati a scommettere.

    Alla fine, sono stati raccolti complessivamente 18.425 euro, interamente devoluti all'associazione: nell'ultima foto, il momento della consegna del simbolico assegno da parte del nostro direttore, Mauro Tedeschini.

    << Indietro

    Trova la tua Autoscuola per il "Patentino"