HOME PAGE NEWS LETTER FORUM CONTATTACI INFORMAZIONI LINK UTILI

RUOTE SICURE
  • Galleria Immagini
  • Il progetto
  • La didattica
  • Figure professionali
  • Istituti scolastici
  • Giornalino on-line
  • Area Riservata
  • MANIFESTAZIONE
  • Concorso a premi
  • CORSI EDUCATORI STRADALI
  • Corsi di formazione
  • INIZIATIVE
  • Crescere in Sicurezza
  • Progetto di vita
  • Proposte Regione
  • Manuale Sicurezza Stradale
  • La sicurezza non è un limite
  • NOTIZIE UTILI
  • Approfondimenti
  • 10 regole d'oro
  • Il casco
  • Il ciclomotore
  • Vivere la strada
  • News
  • Dodici buoni consigli per una guida sicura
  • Modifica nuovo codice della strada
  • www.lautoscuola.it
  •  

    Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti

    Powered by


    P.IVA 13373850158
    GUIDA ALL'USO DEL CASCO
    IN CASO DI INCIDENTE ...
    Se l'incidente capita a voi:
    • Probabilmente il casco vi ha salvato la vita. La calotta interna, anche se non visibile, sarà deformata perchè ha assorbito l'urto.
      Mettete il casco vecchio tra i cimeli più preziosi e compratene uno nuovo: dopo un incidente, il casco va sempre sostituito.
    Se assistete ad un incidente:
    prima di tutto, mantenete il sangue freddo. Segnalate immediatamente l'incidente alle auto in arrivo con casco sulla carreggiata, con una tuta fluorescente, con i lampeggiatori della moto... Poi, chiamate il 118 che invierà un'ambulanza: solo gli infermieri sanno come trattare un ferito.
    Nel frattempo, attenetevi a queste semplicissime regole di buon senso:
    • Non spostate assolutamente l'infortunato (a meno che non corra pericoli maggiori, per esempio essere travolto dalle auto in arrivo o coinvolto in un incendio): muoverlo, se ha una lesione alla spina dorsale, potrebbe significare danneggiargli il midollo spinale e paralizzarlo per tutta la vita.
    • Se indossa il casco, non sfilarglielo, ma apritegli la visiera per migliorare la respirazione.
    • Mantenetelo tranquillo e, se possibile, copritelo: lo shock provoca brividi di freddo. Non somministrategli bevande alcoliche.
    • tamponate le ferite che sanguinano molto proteggendo le mani con guanti o altro, avendo poi cura di eliminarli se imbrattati di sangue. non usate legacci: se sbagliate la posizione potreste peggiorare l'emorragia.
    • Non caricatelo assolutamente su un'auto di passaggio; aspettate l'ambulanza. Se è cosciente, cercate di parlargli e tranquillizzatelo.
    Un'iniziativa

    in collaborazione con UNASCA
    < Indietro

    Trova la tua Autoscuola per il "Patentino"